Museo di Vita Montana in Val Cenischia e Casa degli Affreschi

Museo Etnografico di Novalesa o di vita Montana in Val Cenischia

 

Presentazione del museo di Vita Montana in Val Cenischia

 

 clicca sulla foto scattata nel museo di vita montana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento Nell'estate del 1972 la popolazione di Novalesa raccolse l'invito del prof. Giuseppe Ferrero, Presidente della Pro Loco, il quale aveva invitato i Novalicensi a "prestare" utensili ed altri oggetti di vita comune ormai in disuso per effettuare una mostra "etnografica locale" sulla vita contadina e domestica dei tempi passati.

Vennero così fuori da solai, cantine, ripostigli una serie di cose, le più strane, impensate ed ormai dimenticate dai proprietari.
Purtroppo molti oggetti antichi sono andati persi, ma ciò che rimane della vita di ieri è veramente interessante.

Scopo della mostra divenuta museo era di far conoscere ai giovani come si viveva un tempo a Novalesa e quali fossero le sue risorse, per un confronto con i mutamenti introdotti dal progresso.

clicca sulla foto scattata nel museo di vita montana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento Prima sede della mostra fu l'Abbazia della Novalesa, poi nel 1974 fu portata in paese ed allestita nel salone al piano terra dell'ex Palazzo Comunale. Grazie al Comune che in seguito ha reso disponibili anche i locali al primo piano il museo ha potuto prendere il suo vero e più autentico aspetto di "casa" pronta ad accogliere chi vuole fare un tuffo nel passato e rivivere le emozioni provate dai nostri nonni e progenitori dei secoli passati.

Lo stabile che ospita il museo risale al 1600, restaurato nel 1783 era la Casa della Comunità, che oltre alla sala delle Congreghe ospitava il corpo di guardia, la scuola e l'alloggio per il maestro.
Queste sale ospitano oggi le preziose collezioni che ci permettono di riscoprire la storia dei paesi e delle genti che da secoli vivono ai piedi del grande passo del Moncenisio.

Il museo si articola in diverse sale tematiche, all'interno di ciascuna delle quali sono stati ricostruiti ambienti che ricordano i tempi passati.
Al primo piano si trova la sala degli attrezzi agricoli, al secondo piano si trovano invece, oltre ad una sala video, la cucina, la camera da letto ed il disimpegno.

 

clicca sulla foto scattata nel museo di vita montana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento

Oggi è possibile visitare la nuova sezione dedicata alle BAMBOLE dal 1950 in poi...

 

 

 

 

 

 

 

 Durante tutto l'anno visite guidate su prenotazione per comitive e scolaresche.clicca sulla foto scattata nel museo di vita montana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento

 

  

 

 

 

 

 

 

  

 

vai alla descrizione del libro Alpi in ScenaLa scheda del Museo di Novalesa è stata inserita nel nuovo libro  di Paolo Sibilla e Valentina Porcellana edito da Daniela Piazza Editore,

clicca sull'immagine del libro per  avere maggiori informazioni. 

 

 

 

 

 

Museo di Vita Montana
Via Maestra, 46
10050 Novalesa (TO)
Tel  0122 653333

Apertura: Luglio - Agosto - Settembre
La Domenica dalle 10.00 alle 12.30

 

 

LA CASA DEGLI AFFRESCHI o Antica Locanda della Croce Bianca

 

La Casa degli affreschi recentemente recuperata dal Comune che l'ha acquisita al patrimonio municipale, è una ex locanda medioevale

 

Con un doppio ambiente interno ben conservato,la dimensione della struttura grande per quel periodo, e gli affreschi che ricoprono tutta la superficie delle pareti interne fa presupporre che si trattasse di una Locanda molto importante.  

 

 

 

 

Probabilmente da identificare con la Locanda della Croce Bianca citata nei documenti a partire dal XIV secolo, presenta in facciata affreschi con gli stemmi delle regioni europee di provenienza e di destinazione degli avventori della locanda.

Internamente, la Casa presenta decorazioni geometriche a fresco con scritte lasciate dagli avventori nel corso del tempo. Durante i restauri è stata rinvenuta anche una curiosa scritta di un ospite di origine polacca.

 

 

 

 

 

 

Per informazioni o per prenotare una visita contattaci 

 

 

Presentazione del libro "PASSAGIO AL MONCENISIO"

 

 

La casa degli affreschi ha fatto di recente cornice alla presentazione del Libro “Passaggio al Moncenisio” dello scrittore Pierangelo Chiolero, che narra di un Regio architetto napoleonico e dei Marron della Val Cenischia.

 

 

 

 In questa occasione la Casa degli Affreschi e tutto il paese di Novalesa hanno potuto rivivere gli antichi fasti attraverso una rappresentazione teatrale itinerante con l’arrivo dei Marron e la portantina con tanto di nobildonna a bordo.