Chiesa Parrocchiale di Santo Stefano e Museo di Arte Sacra

La Chiesa Parrocchiale

 

Poco si sa circa la data di costruzione di questa Chiesa, tuttavia riportiamo clicca sulla fotografia raffigurante la Chiesa parrocchiale di Santo Stefano a Novalesa per ottenerne l'ingrandimentouna frase tratta dal "Cartario dell'Abbazia di Breme" che circa nell'anno 1152: " in borgo Novalixii cappellam S. Stephani" e continua trattando di eventi verificatesi nel 1279 che riguardano l'Abbazia

 

 

 La Chiesa Parrocchiale di Santo Stefano ospita numerose preziose tele:

  • della scuola del Caravaggio: La crocifissione di Pietro
  • del Rubens: L'adorazione dei Magi
  • di Le Moyne: L'adorazione dei pastori
  • di Daniele da Volterra: La deposizione

trasferite per volontà di Napoleone da Parigi all'ospizio del Moncenisio (come omaggio all'Abate Priore), e di lì in seguito a Novalesa.

 

clicca sull'immagine del dipinto esposto nella parrocchiale di Santo Stefano di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento clicca sull'immagine del dipinto esposto nella parrocchiale di Santo Stefano di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento clicca sull'immagine del dipinto esposto nella parrocchiale di Santo Stefano di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento clicca sull'immagine del dipinto esposto nella parrocchiale di Santo Stefano di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento

 

Il Museo

clicca sull'immagine dell'urna esposta nel museo di arte diocesana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento Novalesa ha da sempre legato la sua storia a quella della famosa abbazia benedittina, fondata nel 726, per proteggere i confini meridionali del regno dei Franchi dalle mire espansionistiche dei Longobardi.

clicca sulla foto del parametro sacro esposto  nel museo di arte diocesana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimentoIl Museo di Arte Sacra, è ospitato nei locali della cappella della Confraternita del SS. Sacramento, adiacente alla seicentesca parrocchiale di S. Stefano, sita nel cuore del paese. Esso raccoglie le opere d'arte sacra di maggior pregio custodite da questa conca alpina, da sempre importante tappa nei collegamenti tra il nord ed il sud dell'Europa.
Per secoli infatti l'economia degli abitanti di questo luogo era legata al passaggio dei viaggiatori attraverso le alpi con un vitale legame con l'Ospizio del Moncenisio, fondato dall'imperatore Ludovico il Pio nel IX secolo a 2000 metri di quota.

clicca sulla foto del reliquiario in osso esposto nel museo di arte diocesana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento Il Museo di Arte Sacra di Novalesa è parte del Sistema Museale Diocesano di Susa insieme alle sedi di Susa, Giaglione, Melezet e San Giorio.
Esso è nato allo scopo di conservare e valorizzare le numerose importantissime testimonianze storiche, alcune delle quali sono significative a livello europeo, ospitate nella parrocchiale di Novalesa. Le collezioni interessano diverse epoche storiche, a partire dal periodo romano, longobardo, carolingio e napoleonico.
L'esser un naturale punto di transito attraverso l'Europa, ha fatto sì che a Novalesa siano presenti testimonianze d'arte che consentono di leggere in modo organico e completo il cammino artistico europeo.

clicca sull'immagine della pisside esposta nel museo di arte diocesana di Novalesa per ottenerne l'ingrandimento Il Museo ospita una straordinaria rassegna di oggetti d'arte, tra i quali un manufatto lapideo di epoca tardoantica, un cofanetto longobardo, alcune pissidi carolinge e ottoniane.
Tra tutti spicca per pregio ed importanza l'urna reliquiario di S. Eldrado, abate di Novalesa nel IX secolo, opera di argentiere renano-mosano del XII secolo.

 

All'esterno della cappella della Confraternita, sul muro della canonica sono visibili, recentemente restaurati, gli affreschi relativi ai Vizi ed alle Virtù.

clicca sul link per ottenere l'ingrandimento della foto degli affreschi raffiguranti Vizi e Virtùclicca sul link per ottenere l'ingrandimento della foto degli affreschi raffiguranti Vizi e Virtù

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Museo di Arte Sacra di Novalesa
Via Maestra, 19
10050 Novalesa (TO)

Orari di apertura Il museo di Arte Sacra di Novalesa è aperto su prenotazione.

Per informazioni rivolgersi a:
MUSEO DIOCESANO DI ARTE SACRA
Via Mazzini, 1
10059 Susa (TO)
Tel/Fax: 0122 622 640
Sito web:
www.centroculturalediocesano.it  



Parrocchia di Santo Stefano
Via Maestra, 19
10050 Novalesa (TO)
Tel. 0122 - 653288

Per maggiori informazioni o per visite guidate alla Chiesa parrocchiale di Santo Stefano, contattaci